Hotel Roma, Manifestations Meetings Music Sport Theater Exhibitions

Hotel 4 stelle Roma, San Lorenzo, Hotel di Charme
Check -in Nights Rooms Type Rooms Numbers Promotional Code

 

faceBook hotel Rome

Rom hotel Sonderangebote
I have stayed at this hotel many times, it was found by my daughter who lives nearby. The staff are very welcoming and helpful and have always been very accommodating to me. There are lots of good res ..by GuestReview"




 

Luce sull'Archeologia - La reggia di Nerone

2015-04-19

Teatro Argentina - Teatro di Roma

Con F. Filippi, E. La Rocca, R. De Francesco.
Un ritratto dell'imperatore che ha lasciato al mondo la reggia più sontuosa di tutti i tempi..
Ingresso libero.

Presentazione della "Strenna dei Romanisti" (76^ edizione)

2015-05-20

Accademia Nazionale di San Luca


Verdi e il teatro europeo. Lezione di Opera di Giovanni Bietti sull’Aida

from 2015-04-19 to 2015-04-20

Teatro dell'Opera


Matinée Classica: Compositori prestati al cinema

2015-04-26

AltreVie


Il manifesto di Ventotene

2015-04-19

AltreVie


#Retorica - Il sale della parola. L'arte del dire e del ragionare nella politica, nel business e nel web


La Vita dei Libri. I Libri della Vita

2015-04-22

Biblioteca Nazionale Centrale


L'ora di Storia - Alberto Melloni: Le guerre di religione

2015-04-22

MAXXI Museo nazionale delle Arti del XXI secolo

Alberto Melloni, storico, docente universitario, racconterà Le guerre di religione, tema complesso che affronta una lettura articolata e attenta dei conflitti, storici e contemporanei, seguendo la linea delle religioni e tradizioni culturali..

Il museo ci racconta

from 2015-04-18 to 2015-04-19

Museo Carlo Bilotti - Aranciera di Villa Borghese

Spazio lettura, visite guidate animate e incontro con un testimonial che legge alcuni brani tratti dai 24 volumi di #ioleggoperché. Sono inoltre organizzate delle visite guidate gratuite (con prenotazione consigliata).


Il museo ci racconta

from 2015-04-18 to 2015-04-19

Museo Napoleonico

Spazio lettura, visite guidate animate e incontro con Piero Angela (il 18 aprile) che legge alcuni brani tratti dai 24 volumi di #ioleggoperché. Sono inoltre organizzate delle visite guidate gratuite (con prenotazione consigliata).


La gente che legge

2015-04-23

Casa del Jazz


I libri vanno a teatro

2015-04-23

Teatro Argentina - Teatro di Roma


Letture pirata

from 2015-04-18 to 2015-04-19

Teatro Tor Bella Monaca


Letture pirata

from 2015-04-18 to 2015-04-19

Teatro Scuderie Villino Corsini


I libri sfilano per le vie di Ostia

2015-04-19

Teatro del Lido di Ostia


Letture pirata

from 2015-04-18 to 2015-04-19

Teatro Biblioteca Quarticciolo


Proiezione del documentario "C’era una volta in Cina…e c’ero anch’io" di Nino Azzarello

2015-04-29

Casa della Memoria e della Storia


Presentazione del libro "La stele di Axum da bottino di guerra a patrimonio dell’Umanità. Una storia italiana"

2015-04-24

Casa della Memoria e della Storia


Presentazione dei volumi "Di guerra e di pace. Diario partigiano (1944-1945)" e "La mia Resistenza. Memorie di una giovinezza"

2015-04-20

Casa della Memoria e della Storia


Il Salotto letterario - La cultura con diletto per promuovere il pensiero critico. Tema: "Venezia, i Turchi e gli imperi coloniali"

2015-05-07

Centro Culturale "Gabriella Ferri"


Presentazione del libro “La Quercia nella Fortezza” di Leonardo Bonetti, con la proiezione del booktrailer “Donina (un ritorno)”

2015-05-03

Centro Culturale "Gabriella Ferri"


Il Salotto letterario - La cultura con diletto per promuovere il pensiero critico. Tema: "Il miracolo di Venezia"

2015-04-30

Centro Culturale "Gabriella Ferri"


Presentazione del libro "La via dell’anice stellato" di Jessica Diotallevi

2015-04-26

Centro Culturale "Gabriella Ferri"


Il Salotto letterario - La cultura con diletto per promuovere il pensiero critico. Tema: "I primi testi normativi delle lingue europee"

2015-04-23

Centro Culturale "Gabriella Ferri"


I Martedì Critici al MACRO

from 2015-05-26 to 2015-06-09

MACRO Museo d'Arte Contemporanea Roma

Dopo le tappe al MADRE di Napoli e al MAXXI di Roma, i “Martedì Critici”, curati da Alberto Dambruoso e Guglielmo Gigliotti tornano ad essere ospitati al MACRO con quattro appuntamenti tra maggio e giugno 2015.

La formula dei «Martedì Critici» consiste nel mettere al centro l’artista, la sua arte, il suo pensiero, le sue parole, e le sue opere (proiettate su un grande schermo durante la discussione). I «Martedì Critici» sono un  format di discussione che coinvolge da cinque anni i più importanti artisti del panorama nazionale ed internazionale. L’artista, stimolato dalle domande dei due critici, racconta la sua storia, il suo percorso, la sua poetica, le sue visioni.


I Martedì Critici - Roberto Almagno

2015-05-12

MACRO Museo d'Arte Contemporanea Roma

Primo appuntamento con il ciclo di incontri curati da Alberto Dambruoso e Guglielmo Gigliotti.

La formula dei «Martedì Critici» consiste nel mettere al centro l’artista, la sua arte, il suo pensiero, le sue parole, e le sue opere (proiettate su un grande schermo durante la discussione). I «Martedì Critici» sono un  format di discussione che coinvolge da cinque anni i più importanti artisti del panorama nazionale ed internazionale. L’artista, stimolato dalle domande dei due critici, racconta la sua storia, il suo percorso, la sua poetica, le sue visioni.


I Martedì Critici - Simona Marchini

2015-05-19

MACRO Museo d'Arte Contemporanea Roma

Secondo appuntamento con il ciclo di incontri curati da Alberto Dambruoso e Guglielmo Gigliotti.

La formula dei «Martedì Critici» consiste nel mettere al centro l’artista, la sua arte, il suo pensiero, le sue parole, e le sue opere (proiettate su un grande schermo durante la discussione). I «Martedì Critici» sono un  format di discussione che coinvolge da cinque anni i più importanti artisti del panorama nazionale ed internazionale. L’artista, stimolato dalle domande dei due critici, racconta la sua storia, il suo percorso, la sua poetica, le sue visioni.


I Martedì Critici - Giuseppe Pietroniro

2015-05-26

MACRO Museo d'Arte Contemporanea Roma

Terzo appuntamento con il ciclo di incontri curati da Alberto Dambruoso e Guglielmo Gigliotti.

La formula dei «Martedì Critici» consiste nel mettere al centro l’artista, la sua arte, il suo pensiero, le sue parole, e le sue opere (proiettate su un grande schermo durante la discussione). I «Martedì Critici» sono un  format di discussione che coinvolge da cinque anni i più importanti artisti del panorama nazionale ed internazionale. L’artista, stimolato dalle domande dei due critici, racconta la sua storia, il suo percorso, la sua poetica, le sue visioni.


Presentazione del libro "I Martedì Critici 2010-2015. Le parole all’arte"

2015-06-09

MACRO Museo d'Arte Contemporanea Roma

Presentazione del volume “I Martedì Critici 2010-2015. Le parole all’arte”, edito da Maretti.

La formula dei «Martedì Critici», ciclo di incontri curati da Alberto Dambruoso e Guglielmo Gigliotti, consiste nel mettere al centro l’artista, la sua arte, il suo pensiero, le sue parole, e le sue opere (proiettate su un grande schermo durante la discussione). I «Martedì Critici» sono un  format di discussione che coinvolge da cinque anni i più importanti artisti del panorama nazionale ed internazionale. L’artista, stimolato dalle domande dei due critici, racconta la sua storia, il suo percorso, la sua poetica, le sue visioni.


Memoria storica

from 2015-04-17 to 2015-05-24

DEL VIAGGIATORE, Fondazione Internazionale Lelio Basso


PIER PAOLO PASOLINI. STUDI. Esercitazioni degli allievi del II e III anno del Corso di regia e del Master di Drammaturgia

from 2015-04-22 to 2015-04-23

La Pelanda - Centro di produzione culturale

L’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” presenta cinque studi su Pier Paolo Pasolini, ideati e diretti dagli allievi del corso di Regia, come spettacolo itinerante per gli spazi fortemente evocativi de La Pelanda, Centro di Produzione Culturale. 

“Se volete essere davvero una nuova generazione di giovani, infinitamente più matura, dovete abituarvi anche a questa atrocità del dubbio, alla sua sgradevole sottigliezza. Dovete cominciare a dibattere veramente i problemi! Non formalmente. Invece si applaudono sempre dei luoghi comuni quando bisogna ragionare, non applaudire o disapprovare. Talvolta chi pretende la libertà, poi non sa cosa farsene”. (dall’intervista di Paolo Minucci a Pasolini).

Il progetto, diretto dal docente di Regia Giorgio Barberio Corsetti e coordinato da Daniela Bortignoni, ha coinvolto tre corsi dell’Istituzione: gli allievi del II e del III anno di Regia, l’intera classe di Recitazione del II anno, cinque allievi del Master di Drammaturgia  e dieci giovani attori professionisti diplomati all’Accademia hanno preso parte a un laboratorio durato quattro mesi che ha prodotto uno spettacolo itinerante, in cui le giovani generazioni di drammaturghi, registi e attori si interrogano su come Pasolini, a 40 anni dalla scomparsa, sia ancora così attuale.

Afferma Giorgio Barberio Corsetti: “Si deve leggere Pasolini, vedere i suoi film, rappresentarlo, ricordarlo. Quando si ricercano le origini del malessere dei nostri  giorni si deve ritornare a Pasolini. Con la sua poesia che si è espressa ugualmente attraverso scrittura, cinema e teatro, ha tracciato la mappa dei rilievi e delle crepe della nostra storia. La sua voce risuona ancora nel fondo della nostra Nazione. Con la sua visionaria poesia  ed estrema concretezza, con la sua critica lucida e la sua passione disperata, ci restituisce un Paese che ci viene continuamente sottratto, ci consegna un’Italia pura che abbiamo perso. Non hanno scampo i corruttori e i corrotti, sotto gli occhi del nostro Poeta, nudi come dannati nei gironi danteschi. Le sue parole sono solide ed estreme, come può esserlo un pontile su un mare in tempesta. Rileggendo ora i suoi versi, ascoltando il suo teatro, ci troviamo in luoghi che ci appartengono, ma che abbiamo rimosso o dimenticato, ci sono stati strappati dalla memoria”.


Le lingue elfiche: alla scoperta del Sindarin

2015-04-19

VIGAMUS - The Video Game Museum of Rome


La breccia nella quarta parete

from 2015-06-06 to 2015-06-07

Casa dei Teatri


Si innalza la “quarta parete”

from 2015-05-09 to 2015-05-10

Casa dei Teatri


La quarta parete si consolida

from 2015-05-23 to 2015-05-24

Casa dei Teatri


Ascesa e caduta della quarta parete

from 2015-04-11 to 2015-06-07

Casa dei Teatri


Il giudaico-romanesco e il suo teatro

2015-05-17

Casa dei Teatri


Li commedianti finti

2015-04-21

Casa dei Teatri


Aperitivo delle mamme e cena dei bambini

2015-04-24

Il giardino di Lulù


Il soffitto della Divina sapienza di Andrea Sacchi in Palazzo Barberini

2015-06-18

Fondazione Roma Museo (Museo del Corso) - sede di Palazzo Cipolla


La Fontana dei Fiumi e il Circo sacro di piazza Navona

2015-05-28

Fondazione Roma Museo (Museo del Corso) - sede di Palazzo Cipolla


La Roma barocca: urbanistica e architettura, Bernini e Borromini

2015-04-30

Fondazione Roma Museo (Museo del Corso) - sede di Palazzo Cipolla


La festa gastronomica: il trionfo della tavola, l'esaltazione del piacere estetico e il gioco dei sensi

2015-06-11

Fondazione Roma Museo (Museo del Corso) - sede di Palazzo Cipolla


La nascita della pittura di paesaggio a Roma nel primo Seicento

2015-05-21

Fondazione Roma Museo (Museo del Corso) - sede di Palazzo Cipolla


Il Barocco Romano e l'Europa

2015-06-04

Fondazione Roma Museo (Museo del Corso) - sede di Palazzo Cipolla


Parati in cuoio del Barocco romano

2015-05-07

Fondazione Roma Museo (Museo del Corso) - sede di Palazzo Cipolla


L'amicizia e la musica

2015-04-28

Biblioteca Sandro Onofri


Un partigiano per la pace. Sandro Pertini

2015-04-24

Rodari - Biblioteca Comunale


L’inglese s’ impara giocando, un pomeriggio per ascoltare, ripetere e imparare le parole di base

2015-04-23

Biblioteca Centrale per Ragazzi


Mathematics and reality - Encounters

2015-04-30

Palazzo delle Esposizioni

Emanuele Caglioti and Roberto Natalini

chaired by Stefano Pisani

Mathematics isn't only the language of exact science, it also has surprising applications that have a major impact on our daily lives. Take for instance the compression of the voice in a mobile phone, or air traffic control systems. But how does an applicational problem translate into mathematical language? And conversely, how does mathematics manage to translate its solutions into reliable algorithms and procedures? Mathematical modelling, which is the study of these things, is an important and vital area of research, as our speakers will be explaining to us.


Numbers and geometry - Encounters

2015-04-30

Palazzo delle Esposizioni

Enrico Arbarello and Francesco Pappalardi

chaired by Rossella Panarese

<p>It starts with the numbers we all know, the ones we learnt to count with and to order our world with.  These numbers possess deep properties that we can see even if, in some cases, we can't yet explain them.  But to address more deeply hidden problems we need other and far less familiar numbers, including for instance complex numbers that help us to discover new figures in geometry.  We shall be telling stories of numbers and shapes and talking about the work mathematicians do, about what sets their brain ticking and stirs their interest. And while we're at it, we'll also be attempting to explain why so many people find mathematics so difficult to grapple with.


Mathematicians at Work

2015-04-30

Palazzo delle Esposizioni

The mathematics that is generally taught at school has the feeling of an unchangeable construction, the exact science by definition that has not changed since Newton's day, or maybe even since Euclid. Yet nothing could be further from the truth. This cycle of lectures sets out specifically to demolish the myths and to show Joe Public exactly what mathematicians are up to today and the interesting directions the discipline is moving in.  In a cycle of four lectures on four different areas of study and research, some of the most illustrious exponents of the prestigious Italian school of mathematics will be talking about problems, models and applications; but also recounting fascinating intellectual adventures, because as Georg Cantor put it, "the essence of mathematics lies in its freedom".


Xanadu

2015-04-24

Biblioteca Guglielmo Marconi


Le parole abitano nei libri

from 2015-05-07 to 2015-05-21

Biblioteca Goffredo Mameli


Bibliò: Gli anni della Fenice

2015-05-14

Biblioteca Vaccheria Nardi


Trilogia del rivedersi

from 2015-03-22 to 2015-06-14

Casa dei Teatri


EUR: l'intervento dei costruttori dall'EXPO 42 alle Olimpiadi del 1960

2015-04-23

Museo dell'Ara Pacis

Paolo Buzzetti EUR: l'intervento dei costruttori dall'EXPO 42 alle Olimpiadi del 1960
Incontro di approfondimento nell'ambito dell'iniziativa "Intorno alla Città Bianca" 

Dal fascismo agli anni ’60 l’EUR, quartiere estremamente importante della città, fonte di ispirazione per cineasti, fotografi, artisti, set di molte pubblicità, ha ispirato nel 1946 anche un giovane drammaturgo, Luigi Squarzina, poi illustre regista e direttore fra i più importanti del Teatro di Roma, che vi ha ambientato un suo dramma:L’esposizione universale.

In quelli che erano i monumentali scheletri delle grandi costruzioni razionaliste ha immaginato potesse trovare rifugio un popolo, quello dei senza tetto. A questo gruppo un altro se ne affianca, quello dei ricostruttori, di chi spingeva, per vie ufficiali ma anche per strade parallele, alla ripresa dei lavori nel cantiere in vista del Giubileo del ’50 e fiutando il boom economico.
Opera di fantasia sicuramente ma anche di grande impegno sociale e politico nell’analisi della frattura mai sanata fra fascismo e antifascismo, ma anche grande operazione  sull’etica di un popolo uscito piegato dalla guerra ma con grandi ambizioni e volontà di riscatto.
Il testo inedito in Italia con un cast di 19 attori verrà presentato dal 4 al 14 giugno in una produzione del Teatro di Roma. Nella produzione saranno coinvolti ex allievi di Centro Sperimentale di Cinematografia e dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico affiancati da attori come Luciano Virgilio e Stefano Santospago.
La contemporanea presenza della mostra “Esposizione Universale Romana” all’Ara Pacis  ci ha suggerito di ampliare l’offerta di conoscenza di quel periodo storico e di quel quartiere di Roma attraverso una serie di incontri con professionisti e storici dell’architettura del linguaggio e dell’arte.
Per questo in sinergia con il Teatro di Roma sono nati questi sei incontri di approfondimento destinati ai cittadini romani che vogliano conoscere meglio la storia di un quartiere e di un periodo storico così affascinante per la città.


L’esposizione universale di Luigi Squarzina. Verso una drammaturgia della storia

2015-05-07

Museo dell'Ara Pacis

Edo Bellingeri e Elio Testoni, in collaborazione con l’Istituto Gramsci L’esposizione universale di Luigi Squarzina. Verso una drammaturgia della storia
Incontro di approfondimento nell'ambito dell'iniziativa "Intorno alla Città Bianca" 

Dal fascismo agli anni ’60 l’EUR, quartiere estremamente importante della città, fonte di ispirazione per cineasti, fotografi, artisti, set di molte pubblicità, ha ispirato nel 1946 anche un giovane drammaturgo, Luigi Squarzina, poi illustre regista e direttore fra i più importanti del Teatro di Roma, che vi ha ambientato un suo dramma:L’esposizione universale.

In quelli che erano i monumentali scheletri delle grandi costruzioni razionaliste ha immaginato potesse trovare rifugio un popolo, quello dei senza tetto. A questo gruppo un altro se ne affianca, quello dei ricostruttori, di chi spingeva, per vie ufficiali ma anche per strade parallele, alla ripresa dei lavori nel cantiere in vista del Giubileo del ’50 e fiutando il boom economico.
Opera di fantasia sicuramente ma anche di grande impegno sociale e politico nell’analisi della frattura mai sanata fra fascismo e antifascismo, ma anche grande operazione  sull’etica di un popolo uscito piegato dalla guerra ma con grandi ambizioni e volontà di riscatto.
Il testo inedito in Italia con un cast di 19 attori verrà presentato dal 4 al 14 giugno in una produzione del Teatro di Roma. Nella produzione saranno coinvolti ex allievi di Centro Sperimentale di Cinematografia e dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico affiancati da attori come Luciano Virgilio e Stefano Santospago.
La contemporanea presenza della mostra “Esposizione Universale Romana” all’Ara Pacis  ci ha suggerito di ampliare l’offerta di conoscenza di quel periodo storico e di quel quartiere di Roma attraverso una serie di incontri con professionisti e storici dell’architettura del linguaggio e dell’arte.
Per questo in sinergia con il Teatro di Roma sono nati questi sei incontri di approfondimento destinati ai cittadini romani che vogliano conoscere meglio la storia di un quartiere e di un periodo storico così affascinante per la città.


La letteratura in Italia negli anni dell'Expo 42

2015-05-21

Museo dell'Ara Pacis

Melania Mazzucco: La letteratura in Italia negli anni dell'Expo 42
Incontro di approfondimento nell'ambito dell'iniziativa "Intorno alla Città Bianca" 

Dal fascismo agli anni ’60 l’EUR, quartiere estremamente importante della città, fonte di ispirazione per cineasti, fotografi, artisti, set di molte pubblicità, ha ispirato nel 1946 anche un giovane drammaturgo, Luigi Squarzina, poi illustre regista e direttore fra i più importanti del Teatro di Roma, che vi ha ambientato un suo dramma:L’esposizione universale.

In quelli che erano i monumentali scheletri delle grandi costruzioni razionaliste ha immaginato potesse trovare rifugio un popolo, quello dei senza tetto. A questo gruppo un altro se ne affianca, quello dei ricostruttori, di chi spingeva, per vie ufficiali ma anche per strade parallele, alla ripresa dei lavori nel cantiere in vista del Giubileo del ’50 e fiutando il boom economico.
Opera di fantasia sicuramente ma anche di grande impegno sociale e politico nell’analisi della frattura mai sanata fra fascismo e antifascismo, ma anche grande operazione  sull’etica di un popolo uscito piegato dalla guerra ma con grandi ambizioni e volontà di riscatto.
Il testo inedito in Italia con un cast di 19 attori verrà presentato dal 4 al 14 giugno in una produzione del Teatro di Roma. Nella produzione saranno coinvolti ex allievi di Centro Sperimentale di Cinematografia e dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico affiancati da attori come Luciano Virgilio e Stefano Santospago.
La contemporanea presenza della mostra “Esposizione Universale Romana” all’Ara Pacis  ci ha suggerito di ampliare l’offerta di conoscenza di quel periodo storico e di quel quartiere di Roma attraverso una serie di incontri con professionisti e storici dell’architettura del linguaggio e dell’arte.
Per questo in sinergia con il Teatro di Roma sono nati questi sei incontri di approfondimento destinati ai cittadini romani che vogliano conoscere meglio la storia di un quartiere e di un periodo storico così affascinante per la città.


Nella bottega del liutaio

2015-05-08

Museo-Laboratorio della Mente


Racconti in movimento. Laboratori ludico didattici di costruzione di automate

from 2015-03-24 to 2015-05-12

Biblioteca Goffredo Mameli


Parole d'Italia: racconti brevi di vecchi e nuovi italiani

from 2015-02-26 to 2015-04-28

Biblioteca Goffredo Mameli


Wild Arabesques: The Rite of Spring and its Consequences

2015-04-22

Palazzo delle Esposizioni

Francesco Antonioni
Contrasting structure and arabesque allows us to explore the music of Western art from its Gregorian origins to its most recent developments.


Matisse and Dance

2015-04-29

Palazzo delle Esposizioni

Sergio Trombetta
From his extremely celebrated youthful work La Danse (1909) to the output of his final years, such as his artist's book Jazz (1947), via his crucial experience with the Ballets Russes for Igor Stravinsky's Le Chant du Rossignol [The Song of the Nightingale] on which the composer worked with and Léonide Massine (1920), Matisse is the artist who succeeded better than anyone else in the 20th century in capturing and in rendering the magic of the body in movement, transforming it in images that remain to this day the absolute icons of the 20th century.


Arabesque: From Ornament to Structure. A Semi-Permissible Reflection on Contemporary Art

2015-05-13

Palazzo delle Esposizioni

Daniela Lancioni
It is not permissible to associate the arabesque category with a Wall Drawing by Sol LeWitt, with one of Gianni Colombo's environments, with a site-specific work by Daniel Buren or with a series of photographs by Bernd and Hilla Becher. Yet all of these works, along with many others, are based on the same repetition of similar elements that we find in an ornament. So is it permissible to surmise that the traditional category of ornamentation, imbued with new values, has undergone a metamorphosis in contemporary Western art?


Coppia e famiglia. Perdonare in Coppia

2015-05-21

Biblioteca Ennio Flaiano


Coppia e famiglia. Accomodanti o rigidi: la difficile arte del fondere insieme la modalità femminile e quella maschile

2015-05-07

Biblioteca Ennio Flaiano


Coppia e famiglia. La famiglia nella rete: come la comunicazione digitale ha modificato le relazioni familiari

2015-04-23

Biblioteca Ennio Flaiano


Oltre il libro: gara a staffetta tra le lingue

from 2015-02-10 to 2015-05-19

Biblioteca di Valle Aurelia


Leggendo… si pensa

from 2015-03-09 to 2015-04-29

Biblioteca Elsa Morante


Leggendo… si pensa

from 2015-03-17 to 2015-04-22

Biblioteca Ennio Flaiano


Ciclo di conferenze organizzate dall'associazione Ryder Italia

from 2015-02-19 to 2015-07-16

Museo Nazionale Romano - Terme di Diocleziano


Alice nel paese della crittografia

from 2015-04-11 to 2015-04-27

Biblioteca Elsa Morante


Oltre la Crescita - Ripensiamo il futuro nelle Biblioteche di Roma

2015-04-23

Biblioteca Rispoli


Ci mangiamo un libro?

from 2015-03-18 to 2015-05-08

Biblioteca Cornelia


Leggendo… si pensa

from 2015-03-05 to 2015-05-09

Biblioteca Enzo Tortora (ex Marmorata)


Angolo delle storie

from 2015-01-03 to 2015-06-13

Rodari - Biblioteca Comunale


Presentazione del libro "Marinetti 70. Sintesi della Critica Futurista"

Galleria Edieuropa


Seminari di Drammaturgia alla Casa dei Teatri

from 2014-10-29 to 2015-05-20

Biblioteca della Casa dei Teatri


La linea del racconto. Laboratorio di approfondimento di scrittura creativa

from 2015-02-24 to 2015-05-05

BiblioCaffè Letterario


Presentazione del libro "I Luoghi di Modigliani, tra Livorno e Parigi"

Libreria Altroquando


Gli Incontri della Luna Piena

from 2015-02-06 to 2015-05-06

Teatro di Villa Torlonia


Progetto Spazio Infanzia

from 2015-01-10 to 2015-06-09

Biblioteca Pasolini


Le conversazioni del venerdì

from 2015-01-09 to 2015-06-12

PUNTO EINAUDI


Happy hours al Museo Civico di Zoologia - Bushmeat. Effetti ecologici, sanitari ed etici del commercio illegale di carni selvatiche. Nutrire il Pianeta & Salvare la Biodiversità

2015-04-23

Museo Civico di Zoologia

La rassegna ‘Happy Hours’ 2014–2015, con 11 incontri condotti da illustri relatori e curati da Gloria Svampa, zoologa del Museo Civico di Zoologia, sono promossi da Roma Capitale, Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica-Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, con i servizi museali di Zètema Progetto Cultura.
23 aprile: Bushmeat. Effetti  ecologici, sanitari ed etici del commercio illegale di carni selvatiche Gloria Svampa (Museo Civico di Zoologia di Roma)
Orario: inizio 18.00, durata 1 ora e 30 min, presso la Sala degli Scheletri. Al pubblico presente verrà offerto un aperitivo.
II programma è suscettibile di variazioni
Prenotazione obbligatoria
Costo: ingresso libero. Si consiglia di prenotare entro le ore 11.00 del giorno dell'evento scrivendo a    gloria.svampa@comune.roma.it
Info 060608; 0039 06 67109270


Happy hours al Museo Civico di Zoologia - Sulle ali del cambiamento. Nutrire il Pianeta & Salvare la Biodiversità

2015-05-07

Museo Civico di Zoologia

La rassegna ‘Happy Hours’ 2014–2015, con 11 incontri condotti da illustri relatori e curati da Gloria Svampa, zoologa del Museo Civico di Zoologia, sono promossi da Roma Capitale, Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica-Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, con i servizi museali di Zètema Progetto Cultura.
7 maggio: Sulle ali del cambiamento Alberto Zilli (Natural History Museum of London, UK)
Orario: inizio 18.00, durata 1 ora e 30 min, presso la Sala degli Scheletri. Al pubblico presente verrà offerto un aperitivo.
II programma è suscettibile di variazioni
Prenotazione obbligatoria
Costo: ingresso libero. Si consiglia di prenotare entro le ore 11.00 del giorno dell'evento scrivendo a    gloria.svampa@comune.roma.it
Info 060608; 0039 06 67109270


Happy hours al Museo Civico di Zoologia - Un Pianeta per tutti. Nutrire il Pianeta & Salvare la Biodiversità

2015-05-21

Museo Civico di Zoologia

Ultimo appuntamento con la rassegna ‘Happy Hours’ 2014–2015, ciclo di 11 incontri condotti da illustri relatori e curati da Gloria Svampa, zoologa del Museo Civico di Zoologia, sono promossi da Roma Capitale, Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica-Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, con i servizi museali di Zètema Progetto Cultura.
21 maggio: Un Pianeta per tutti Gianfranco Bologna (WWF Italia)
Orario: inizio 18.00, durata 1 ora e 30 min, presso la Sala degli Scheletri. Al pubblico presente verrà offerto un aperitivo.
II programma è suscettibile di variazioni
Prenotazione obbligatoria
Costo: ingresso libero. Si consiglia di prenotare entro le ore 11.00 del giorno dell'evento scrivendo a    gloria.svampa@comune.roma.it
Info 060608; 0039 06 67109270


Incontri con e per Teatri di Vetro, Attraversamenti Multipli, Short Theatre

2015-05-13


Incontro con Marcido Marcidorjs e Famosa Mimosa

2015-04-29

Casa dei Teatri


It’s never too soon - animated readings for kids 1 > 3 years

from 2014-11-18 to 2015-05-19

Palazzo delle Esposizioni

Books to look at, touch, explore for little kids and much reading advice for mum, dad, grandparents, aunts and uncles. Because all in all… it’s never too soon to start reading!


Serate di lettura multiculturali

from 2014-10-14 to 2015-05-26

Libreria Assaggi


Presentazione del libro "Terrazza. Artisti storie luoghi in ltalia negli anni zero"


hotel san lorenzo roma


free wifi hotel termini
Hotel di Charme Roma
centro hotel roma

Hotel 4 stelle Roma: Ateneo Garden Palace ™ Hotel Address:Via dei Salentini,  1/3 - 00185 ROMA (RM)
 Tel +39 06/4440042 Fax +39 06/4453621 City Zone of Rome : City Center Termini University La Sapienza San Lorenzo