http://www.ateneorome.com/foto/

Un tour tra le più belle residenze Romane

Un tour tra le più belle residenze Romane
2017-03-20 12:18:26

Un tour tra le più belle residenze Romane

Un tour tra le più belle residenze romane

Oltre ad ammirare le note bellezze di Roma grazie ai classici tour, vi consigliamo una visita dedicata alle più belle residenze sparse in diversi punti della città e che sono un perfetto esempio dell'architettura del periodo che va dal '500 al '600. 

Villa Farnesina

È una villa che si trova su via della Lungara ed è un edificio rinascimentale risalente ai primi anni del Cinquecento. La sua costruzione fu progettata da Baldassarre Peruzzi per un ricchissimo banchiere dell’epoca e la particolarità si trova proprio all’interno: le mura della villa sono state infatti affrescate dai maggiori artisti del tempo, tra i quali anche Raffaello Sanzio. L’aspetto originario dell’edificio presentava degli affreschi anche al suo esterno, ma oggi sono poco visibili.

Palazzo Spada

Si trova in Piazza Capo di Ferro ed è una costruzione del Cinquecento che, non appena terminata, fu acquistata dal Cardinale Spada, il quale la trasformò in una vera a propria reggia. Il cardinale incaricò niente poco di meno che Borromini per eseguire i lavori di modifica che rispettavano i gusti dell’epoca, ovvero lo stile barocco. Il palazzo ospita al suo interno numerosissime sculture, senza considerare le altrettanto numerose che si trovano all’esterno e che la rendono una delle facciate più “ricche” della Capitale. Attualmente il palazzo ospita il Consiglio di Stato.

Villa Torlonia

È una delle più famose residenze nobiliari di Roma e si trova su via Nomentana. La sua costruzione risale al XVIII secolo e il terreno che la circonda è davvero immenso, tant’è che furono realizzate altre costruzioni, quali la Casina delle Civette, una piccola struttura a due piani decorata, internamente, da stucchi, mosaici, sculture e pitture; il Casino Nobile, in stile neoclassico, che serviva ad ospitare i nobili durante i ricevimenti; il Casino dei Principi che, invece, fungeva da sala per i ricevimenti, e il Tempio di Saturno.

Palazzo Pallavicini Rospigliosi

Si trova in via Ventiquattro maggio, proprio vicino al Palazzo del Quirinale e fu costruito nel Seicento. Le sue attrattive principali, oltre a essere una reggia di tutto rispetto, sono il Casino dell’Aurora, così chiamato perché al suo interno si trova l’omonimo affresco di Guido Reni, e un piccolo museo che custodisce una bellissima collezione barocca-rinascimentale.

Newsletter