Hotel Roma, Manifestations Meetings Music Sport Theater Exhibitions

Hotel 4 stelle Roma, San Lorenzo, Hotel di Charme
Check -in Nights Rooms Type Rooms Numbers Promotional Code

 

faceBook hotel Rome

Rom hotel Sonderangebote
I stayed in this hotel with my family for an overnight stay and was enough to understand everything about it. It'ss placed in a really nice location,"San Lorenzo",a very eventful district quite close ..by TripAdvisor"




CiakPolska Film Festival presenta L’Insurrezione di Varsavia 1944 nei film di Jan Komasa

2015-09-26

CiakPolska Film Festival presenta

L’Insurrezione di Varsavia 1944 nei film di Jan Komasa ingresso libero fino ad esaurimento posti

  ore 18.30  introduce Marco Patricelli, storico e giornalista. Incontro con il regista Jan Komasa dopo la proiezione di

Insurrezione di Varsavia / Powstanie Warszawskie Polonia, 2014, col., 85’, v.o.sott.it

regia: Jan Komasa ǀ sceneggiatura: Joanna Pawluśkiewicz, Jan Ołdakowski, Piotr C. Śliwowski ǀ montaggio: Joanna Brühl ǀ suono: Bartosz Putkiewicz ǀ musica: Bartosz Chajdecki ǀ produzione: Muzeum Powstania Warszawskiego ǀ anteprima italiana

Sei ore di materiale documentario originale sull’Insurrezione di Varsavia nell'agosto 1944, 1440 ore di colorazione e restauro, 112 000 immagini: sono solo alcune delle cifre che testimoniano l’enorme lavoro realizzato per montare l’Insurrezione di Varsavia. Quando uscì nel 2014, il film suscitò subito la curiosità della stampa, anche quella italiana che diede notizia della sua prima mondiale. Infatti, si tratta probabilmente del primo film di guerra non di finzione al mondo ad essere montato interamente sulla base di cronache autentiche e a colori. Il film racconta – attraverso le vere immagini girate nel 1944 da due giovani fratelli reporter e cameramen dell'ufficio d'informazione e propaganda della resistenza polacca, colorate e restaurate per l’occasione – la storia dell’Insurrezione a Varsavia in una storia di finzione. I due piani si mescolano e le immagini, viste prima d’ora soltanto in bianco e nero, si rivestono di un’incredibile attualità. Con terrore osserviamo la vita quotidiana di Varsavia durante l’occupazione tedesca e i volti dei soldati impegnati nella lotta per la libertà. Ognuno di noi può liberamente riconoscersi in uno dei volti che attraversano il film, sapendo che trattasi di persone realmente esistite alle quali questo straordinario film rende omaggio.

  Per realizzare il suo film di 85 minuti e raccontare questi eventi storici con un realismo senza precedenti, Jan Komasa ha collaborato con una squadra di esperti di restauro audiovisivo. La chiave dell'operazione è stata la colorazione guidata da Piotr Sobociński (direttore della fotografia, fra gli altri, di “Rosa” e “Traffic Department”). Le immagini sono state colorate una per una, con il massimo del realismo possibile, senza alcuna stilizzazione e al termine di un'analisi storica dettagliata degli oggetti e dei vestiti dell'epoca conservati nei musei e nelle collezioni private. Da notare anche la qualità del montaggio (Joanna Brühl) e della musica del film (Bartosz Chajdecki). (Cineuropa) Sito ufficiale del film: warsawuprising-thefilm.com  

ore 21.00 proiezione alla presenza del regista

 

Varsavia 44 / Miasto 44 Polonia, 2014, col., 127’, v.o. sott.it

regia e sceneggiatura: Jan Komasa ǀ fotografia: Marian Prokop ǀ musica: Antoni Komasa-Łazarkiewicz ǀ montaggio: Michał Czarnecki ǀ produzione: Akson Studio ǀ interpreti: Józef Pawłowski, Zofia Wichłacz, Anna Próchniak, Antoni Królikowski, Maurycy Popiel, Filip Gurłacz trailer: https://youtu.be/CRmdNnyD41U  

Una storia d’amore, di gioventù e di lotta durante la brutale e sanguinosa Insurrezione di Varsavia del 1944. Stefan, un ragazzo di 18 anni, assume i doveri di capofamiglia dopo che suo padre, un ufficiale dell’esercito clandestino polacco, muore nella campagna di settembre del 1939. Lavora nella fabbrica di cioccolato Wedel e mantiene sua madre e il fratello minore. Promette alla madre di non impegnarsi nell’organizzazione clandestina, ma quando un giorno viene licenziato dal lavoro cede alla sua amica d’infanzia, Kama e si fa coinvolgere nella cospirazione. Quando il primo agosto del 1944 scoppia l’insurrezione contro l’occupante tedesco, Stefan insieme ai suoi amici si arruola in uno dei reparti più coraggiosi. Posto al centro della guerra, il protagonista vive momenti durissimi, ma l’insurrezione si rivela anche il tempo della sua iniziazione amorosa. Il film presenta il drammatico destino dei giovani insorti sullo sfondo dell’apocalittica storia di Varsavia, ridotta in macerie nell’arco di 63 giorni.

La più grande e imponente produzione del cinema polacco del 2014 con un budget di 5,8 milioni di euro, diretta dal regista ritenuto il più brillante dei giovani talenti del cinema polacco. Gli effetti speciali di Varsavia 44 sono stati curati da Richard Bain, specialista di Hollywood, che ha lavorato ai film King Kong di Peter Jackson, Inception di Christopher Nolan e Parnassus di Terry Gilliam. La sceneggiatura del film Varsavia 44 aderisce perfettamente alla sensibilità e alle aspettative della giovane generazione. Komasa si arruola insieme agli insorti, mescola gli stili musicali e plastici, sfrutta la tecnologia, trucchi cinematografici ed effetti speciali. In ogni caso, non per il puro effetto e neanche per creare un grottesco macabro, ma per far vedere la verità, che diventerà magari una confessione collettiva dei giovani. (Łukasz Maciejewski, Dziennik.pl) Sito ufficiale del film: miasto44.pl  

In collaborazione con: Ambasciata della Repubblica di Polonia Muzeum Powstania Warszawskiego

Info: Istituto Polacco di Roma Via Vittoria Colonna 1 00193 Roma Tel. +39 06 36 000 723 www.istitutopolacco.it

La buca

2015-09-05

LA BUCA
Un film di Daniele Ciprì
Con Sergio Castellitto, Rocco Papaleo, Valeria Bruni Tedeschi, Jacopo Cullin, Ivan Franek
(ITALIA 2014 – Drammatico 90′)


La teoria del tutto

2015-09-06

LA TEORIA DEL TUTTO
Un film di James Marsh
Con Eddie Redmayne, Felicity Jones, Charlie Cox, Emily Watson, Simon McBurney.
(GRAN BRETAGNA 2014 – Biografico 123′)


Perez

2015-09-02

PEREZ
Un film di Edoardo De Angelis
Con Luca Zingaretti, Marco D’Amore, Simona Tabasco, Gianpaolo Fabrizio, Massimiliano Gallo
(ITALIA 2014 – Drammatico 94′)


Latin Lover

2015-09-05

Latin Lover
Un film di Cristina Comencini con Virna Lisi, Marisa Paredes,
Angela Finocchiaro, Valeria Bruni Tedeschi
ITA/FRA - 2015 - 114'


Tempo instabile con probabili schiarite

2015-09-06

Tempo instabile con probabili schiarite
Un film di Marco Pontecorvo
Con Luca Zingaretti, Pasquale Petrolo, John Turturro, Carolina Crescentini, Lorenza Indovina
(ITALIA 2015 - Commedia 100')


Il racconto dei racconti (regista presente in sala) - Proiezione del film vincitore del XV sondaggio-2009 - Rinascere in Puglia - La milonga dell'isola

2015-09-05

Arena Groupama
21.30 - Ciak d’Italia
Il racconto dei racconti
di Matteo Garrone - Ita 2015 - 125’
Regista presente in sala
-------------------------------
Cinelab
20.00 - Vent’anni di Cinema
1995 - 2015
Proiezione del film vincitore
del XV sondaggio - 2009
Ingresso gratuito

22.00 - La notte della Cabala
Rinascere in Puglia
di Yael Katzir
Isr 2015 - 55’
-----------------------------
Spazio Luce (ingresso gratuito)
20.00 - La milonga dell’Isola
Organizzata in collaborazione
con Barcobar
---------------------------

06 58333113

Mamma Roma e i suoi quartieri-IV edizione - Proiezione del film vincitore del XVI sondaggio-2010 - Omaggio a Ettore Scola: Romanzo di un giovane povero - Giornata della cultura ebraica: Ebrei a Roma (regista presente in sala)

2015-09-06

Arena Groupama
21.30 - Mamma Roma e i suoi quartieri - IV edizione
Serata speciale ad ingresso gratuito
Premiazione e proiezione del cortometraggio vincitore

23.00 - Cinema Inventato
Proiezione di cortometraggi
di giovani leoni del cinema italiano
A. Amadei, M. Chiarini, A. Haber, S. Landini, E. tagliavini
-------------------------------
Cinelab
20.30 - Vent’anni di Cinema 1995 - 2015
Proiezione del film vincitore del XVI sondaggio - 2010
Serata speciale ad ingresso gratuito

22.00 - La luce dell’immaginario
Omaggio a Ettore Scola
Romanzo di un giovane povero
di Ettore Scola - Ita 1995 - 120’
-----------------------------
Spazio Luce (ingresso gratuito)
22.15 - Giornata della cultura ebraica
Ebrei a Roma di Gianfranco Pannone
Ita 2012- 56’
Regista presente in sala
---------------------------

06 58333113

Tempo instabile con probabili schiarite

2015-09-05

Tempo instabile con probabili schiarite
Un film di Marco Pontecorvo
Con Luca Zingaretti, Pasquale Petrolo, John Turturro, Carolina Crescentini, Lorenza Indovina
(ITALIA 2015 - Commedia 100')


Noi e la Giulia

2015-09-06

NOI E LA GIULIA
Un film di Edoardo Leo
Con Luca Argentero, Edoardo Leo, Claudio Amendola, Anna Foglietta, Stefano Fres
(ITALIA 2015 – Commedia 115′)

Diego è un venditore di auto senza più la capacità di costernarsi, Claudio l'ex gestore di una gastronomia che ha chiuso i battenti, Fausto un piazzista televisivo inseguito dai creditori. Li accomuna il sogno di cambiare vita e un identico piano B: aprire un agriturismo - la versione per quarantenni del chiringuito ai tropici. I tre uniscono le forze per completare l'acquisto dell'immobile giusto ma devono subito affrontare mille problemi pratici, da un bagno intasato ai camorristi locali che esigono il pizzo. Nella loro avventura verranno coinvolti anche Sergio, un veterocomunista fermo al '68, ed Elisa, incinta e fuori di testa.


Pitza e datteri

2015-09-02

PITZA E DATTERI
Un film di Fariborz Kamkari
Con Giuseppe Battiston, Maud Buquet, Mehdi Meskar, Hassani Shapi, Giovanni Martorana
(ITALIA 2015 – Commedia 92′)


Big eyes

2015-09-03

BIG EYES
Un film di Tim Burton
Con Amy Adams, Christoph Waltz, Danny Huston, Krysten Ritter, Jason Schwartzman
(USA 2014 – Biografico 106′)


Tempo instabile con probabili schiarite

2015-09-04

TEMPO INSTABILE CON PROBABILI SCHIARITE
Un film di Marco Pontecorvo
Con Luca Zingaretti, Pasquale Petrolo, John Turturro, Carolina Crescentini, Lorenza Indovina
(ITALIA 2015 – Commedia 100′)


2 giorni a New York

2015-09-02

2 GIORNI A NEW YORK
Un film di Julie Delpy
Con Julie Delpy, Chris Rock, Albert Delpy, Alexia Landeau, Alexandre Nahon
(GERMANIA/FRANCIA/BELIZE 2011 – Commedia rosa 91′)


Pitza e datteri

2015-09-03

PITZA E DATTERI
Un film di Fariborz Kamkari
Con Giuseppe Battiston, Maud Buquet, Mehdi Meskar, Hassani Shapi, Giovanni Martorana
(ITALIA 2015 – Commedia 92′)


Andiamo a quel paese

2015-09-04

ANDIAMO A QUEL PAESE
Un film di Salvatore Ficarra, Valentino Picone
Con Salvatore Ficarra, Valentino Picone, Tiziana Lodato, Lily Tirinnanzi, Fatima Trotta
(ITALIA 2014 – Commedia 90′)


La famiglia Belier

2015-09-05

LA FAMIGLIA BELIER
Un film di Eric Lartigau
Con Karin Viard, François Damiens, Eric Elmosnino, Louane Emera, Roxane Duran
(FRANCIA 2015 – Commedia, 100′)
Paula Bélier ha sedici anni e da altrettanti è interprete e voce della sua famiglia. Perché i Bélier, agricoltori della Normandia, sono sordi. Paula, che intende e parla, è il loro ponte col mondo: il medico, il veterinario, il sindaco e i clienti che al mercato acquistano i formaggi prodotti dalla loro azienda. Paula, divisa tra lavoro e liceo, scopre a scuola di avere una voce per andare lontano. Incoraggiata dal suo professore di musica, si iscrive al concorso canoro indetto da Radio France a Parigi. Indecisa sul da farsi, restare con la sua famiglia o seguire la sua vocazione, Paula cerca in segreto un compromesso impossibile. Ma con un talento esagerato e una famiglia (ir)ragionevole niente è davvero perduto.


Grand Budapest Hotel

2015-09-06

GRAND BUDAPEST HOTEL
Un film di Wes Anderson
Con Ralph Fiennes, F. Murray Abraham, Mathieu Amalric, Adrien Brody, Willem Dafoe
(USA 2014 – Commedia 100')


Pitza e datteri

2015-09-02

PITZA E DATTERI
Un film di Fariborz Kamkari
Con Giuseppe Battiston, Maud Buquet, Mehdi Meskar, Hassani Shapi, Giovanni Martorana
(ITALIA 2015 – Commedia 92′)


Grand Budapest Hotel

2015-09-03

GRAND BUDAPEST HOTEL
Un film di Wes Anderson
Con Ralph Fiennes, F. Murray Abraham, Mathieu Amalric, Adrien Brody, Willem Dafoe
(USA 2014 – Commedia 100′)


La famiglia Belier

2015-09-04

LA FAMIGLIA BELIER
Un film di Eric Lartigau
Con Karin Viard, François Damiens, Eric Elmosnino, Louane Emera, Roxane Duran
(FRANCIA 2015 – Commedia, 100′)
Paula Bélier ha sedici anni e da altrettanti è interprete e voce della sua famiglia. Perché i Bélier, agricoltori della Normandia, sono sordi. Paula, che intende e parla, è il loro ponte col mondo: il medico, il veterinario, il sindaco e i clienti che al mercato acquistano i formaggi prodotti dalla loro azienda. Paula, divisa tra lavoro e liceo, scopre a scuola di avere una voce per andare lontano. Incoraggiata dal suo professore di musica, si iscrive al concorso canoro indetto da Radio France a Parigi. Indecisa sul da farsi, restare con la sua famiglia o seguire la sua vocazione, Paula cerca in segreto un compromesso impossibile. Ma con un talento esagerato e una famiglia (ir)ragionevole niente è davvero perduto.


Storia di una ladra di libri

2015-09-05

STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI
Un film di Brian Perciva
Con Geoffrey Rush, Emily Watson, Sophie Nélisse, Ben Schnetzer, Nico Liersch
(USA/GERMANIA 2013 – Drammatico 125′)

La piccola Liesel è una bambina vivace, affidata a dei genitori adottivi. Testimone suo malgrado degli orrori del nazismo, si appassiona alla lettura dopo aver rubato un libro. Sarà solo l'inizio di una collezione...


Ma che bella sorpresa

2015-09-06

MA CHE BELLA SORPRESA
Un film di Alessandro Genovesi
Con Claudio Bisio, Frank Matano, Valentina Lodovini, Chiara Baschetti, Ornella Vanoni
(ITALIA 2015 – Commedia 91′)


La prima volta di mia figlia

2015-09-02

LA PRIMA VOLTA DI MIA FIGLIA
Un film di Riccardo Rossi
Con Riccardo Rossi, Anna Foglietta, Fabrizia Sacchi, Stefano Fresi, Benedetta Gargari
(ITALIA 2014 – Commedia 80′)


La buca

2015-09-03

LA BUCA
Un film di Daniele Ciprì
Con Sergio Castellitto, Rocco Papaleo, Valeria Bruni Tedeschi, Jacopo Cullin, Ivan Franek
(ITALIA 2014 – Drammatico 90′)


Confusi e felici

2015-09-04

CONFUSI E FELICI
Un film di Massimiliano Bruno
Con Claudio Bisio, Marco Giallini, Anna Foglietta, Massimiliano Bruno, Paola Minaccioni
(ITALIA 2014 – Commedia 105′)

Marcello è uno psicanalista che esercita senza vocazione in uno studio di Roma. Cinico e svogliato, assiste una messe di pazienti sull'orlo di una crisi di nervi. Nazareno è un pusher di borgata che soffre di attacchi di panico e ha un figlio in arrivo, Pasquale ha quarant'anni e una dipendenza dalla madre e dai carboidrati, Vitaliana è una ninfomane che vorrebbe realizzare i suoi sogni erotici, Betta e Enrico sono una coppia in debito di sesso e di passione, Michelangelo ha un problema a gestire la sua rabbia e il tradimento della moglie con un tedesco. Congedati improvvisamente da Marcello, che ha scoperto di soffrire di una rara malattia agli occhi, i suoi pazienti decidono di aprirgli gli occhi sul mondo. A guidarli appassionata c'è Silvia, fedele segretaria di Marcello che lo accompagnerà nel suo percorso di rinascita.


L’amore bugiardo-Gone girl - Proiezione del film vincitore del XII sondaggio-2006 - Profezia l’Africa di Pasolini - Aperitivi musicali - Presentazione letteraria a cura di Alma Daddario: "La contessa rossa"

2015-09-02

Arena Groupama
21.30 - Oscar Focus
L’amore bugiardo - Gone girl
di David Fincher - USA 2014
-------------------------------
Cinelab
20.00 - Vent’anni di cinema 1995 - 2015
Proiezione del film vincitore
del XII sondaggio - 2006

22.00 - Luce sul reale:
Profezia l’Africa di Pasolini
di Gianni Borgna
Ita 2013 – 77’
-----------------------------
Spazio Luce (ingresso gratuito)
20.30 - Il caffè letterario presenta:
Aperitivi musicali

21.30 - Presentazione letteraria a cura di Alma Daddario:
La contessa rossa di Niky Marcelli
Presenti le attrici Saviana Scalfi e Marisol Gabrielli.
-----------------------------

06 58333113

Tempo instabile con probabili schiarite (regista e parte del cast presente in sala) - Seven little killers - Aperitivi musicali - Proiezione del film vincitore del XIII sondaggio-2007

2015-09-03

Arena Groupama
21.30 - Ciak d’italia
Tempo instabile con probabili schiarite
di Marco Pontecorvo
Ita 2015 - 100’
Regista e parte del cast presenti in sala
-------------------------------
Cinelab
22.00 - Indie selection
Seven little killers
di Matteo Andreolli - Ita 2014
-----------------------------
Spazio Luce (ingresso gratuito)
20.30 - Il caffè letterario presenta:
Aperitivi musicali

21.30 - Vent’anni di cinema 1995 - 2015
Proiezione del film vincitore
del XIII sondaggio - 2007
-----------------------------

06 58333113

La famiglia Berlier - Farà presto giorno - Stefano Scarfone in concerto - Proiezione del film vincitore del XIV sondaggio-2008

2015-09-04

Arena Groupama
21.30 - Ciak di Francia
La famiglia Belier
di Eric Lartigau
Fr 2014 - 100’
-------------------------------
Cinelab
22.00 - Indie selection
Presto farà giorno
di Giuseppe Ferlito - Ita 2014
-----------------------------
Spazio Luce (ingresso gratuito)
20.30 - Il caffè letterario presenta:
Stefano Scarfone in concerto
21.30 - Vent’anni di cinema 1995 - 2015
Proiezione del film vincitore
del XIV sondaggio - 2008
-----------------------------

06 58333113

La famiglia Belier

2015-09-02

LA FAMIGLIA BELIER
Un film di Eric Lartigau
Con Karin Viard, François Damiens, Eric Elmosnino, Louane Emera, Roxane Duran
(FRANCIA 2015 – Commedia, 100′)


Pitza e datteri

2015-09-03

PITZA E DATTERI
Un film di Fariborz Kamkari
Con Giuseppe Battiston, Maud Buquet, Mehdi Meskar, Hassani Shapi, Giovanni Martorana
(ITALIA 2015 – Commedia 92′)


Il ragazzo invisibile

2015-09-04

IL RAGAZZO INVISIBILE
Un film di Gabriele Salvatores
Con Valeria Golino, Fabrizio Bentivoglio, Ksenia Rappoport, Ludovico Girardello e Noa Zatta
(ITALIA 2014 – Fantasy, 100′)


CityFest | Arena Forlanini - L’Italia vista da Roma

from 2015-08-28 to 2015-09-13


IL CINEMA ATTRAVERSO I GRANDI FESTIVAL: i film di Venezia e Locarno a Roma

from 2015-09-15 to 2015-09-22

Dopo il successo della rassegna LE VIE DEL CINEMA DA CANNES A ROMA, l’edizione 2015 del progetto “IL CINEMA ATTRAVERSO I GRANDI FESTIVAL” proseguirà a settembre con la presentazione di una ricca selezione di film del 68° Festival del film Locarno (5/15 agosto) e della 72a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (2/12 settembre), a breve distanza dalla loro conclusione.

Dal 15 al 22 settembre numerose sale cinematografiche romane ospiteranno la rassegna.

I FILM DI VENEZIA E LOCARNO a ROMA, un’occasione unica per vedere, in anteprima nazionale, film d’autore in lingua originale con sottotitoli in italiano. Un evento irrinunciabile per chi ama il cinema di qualità.

Pagina Facebook Anec Lazio


IL CINEMA ATTRAVERSO I GRANDI FESTIVAL: i film di Venezia e Locarno a Roma

from 2015-09-15 to 2015-09-22

Dopo il successo della rassegna LE VIE DEL CINEMA DA CANNES A ROMA, l’edizione 2015 del progetto “IL CINEMA ATTRAVERSO I GRANDI FESTIVAL” proseguirà a settembre con la presentazione di una ricca selezione di film del 68° Festival del film Locarno (5/15 agosto) e della 72a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (2/12 settembre), a breve distanza dalla loro conclusione.

Dal 15 al 22 settembre numerose sale cinematografiche romane ospiteranno la rassegna.

I FILM DI VENEZIA E LOCARNO a ROMA, un’occasione unica per vedere, in anteprima nazionale, film d’autore in lingua originale con sottotitoli in italiano. Un evento irrinunciabile per chi ama il cinema di qualità.

Pagina Facebook Anec Lazio


Arcipelago Film Festival

from 2015-11-04 to 2015-11-08

23° Festival Internazionale di Cortometraggi e Nuove Immagini.

Mozart - La clemenza di Tito

2015-09-02

UN BEL DI’ VEDREMO: l’opera va al cinema
MOZART – LA CLEMENZA DI TITO
con E.Tappy, T.Troyanos, C.Neblett, A.Howells, C.Malfitano, K.Rydl - Wiener Philharmoniker - Coro dell'Opera di Stato di Vienna - J.Levine,
dir. - P.Halmen, cost. - J.P.Ponnelle, reg
2006, 139’, sott.it.


Arena Ostia

from 2015-08-06 to 2015-09-15

Durante la rassegna verranno proiettati i migliori film della ultima stagione cinematografica, con particolare attenzione alla produzione indipendente italiana ed europea, onde dare alla cittadinanza la possibilità di vedere sul grande schermo pellicole cinematografiche di qualità e di apprezzare quei film un po’ più "difficili" che di solito vengono destinati ai cinema d’essai.

La rassegna cinematografica sarà arricchita da una serie di appuntamenti speciali con proiezioni che avverranno alla presenza di registi e/o cast che al termine del film apriranno un dibattito aperto con il pubblico. Tra i primi appuntamenti si segnalano i film: “Arance e martello” di Diego Bianchi, "Diario di un maniaco per bene" di Michele Picchi, "Mi chiamo Maya" di Tommaso Agnese, "Sarà un Paese" di Nicola Campiotti, "Onde Road" di Massimo Ivan Falsetta, "Il colore verde della vita" di Pier Luigi Sposato, "La dolce arte di esistere" di Pietro Reggiani, "Le badanti" di Marco Pollini, “Spaghetti Story” di Ciro De Caro, "Io sto con la sposa" di Antonio Augugliaro, Gabriele Del Grande e Khaled Soliman Al Nassiry.

Inoltre, la rassegna proporrà uno specifico appuntamento settimanale riservato alla proiezione di film dedicati tema della legalità e della lotta alla mafia ed alla criminalità comune. Al loro termine, le proiezioni saranno occasione di incontro e dibattito con il pubblico sulle tematiche di impegno civile e sociale, temi scomodi e delicati, che quando vengono proposti in maniera originale e innovativa non mancano di interessare, emozionare e coinvolgere il pubblico.


The tales of Hoffmann

2015-09-03

FOR QUEEN AND COUNTRY: Powell&Pressburger, due maestri
THE TALES OF HOFFMANN - I racconti di Hoffmann
GB, 1951, 118’, v.o. sott.it.

Il talentuoso musicista e scrittore Hoffman è innamorato di Stella, la famosa ballerina del Teatro di Norimberga ma, quando lei finalmente si decide a accettare un suo appuntamento, il biglietto d'amore viene rubato da Lindorf, sotto le cui vesti si nasconde il diavolo. Dopo aver atteso invano una risposta, Hofmann, deluso, esce di casa e, in una birreria, in preda ai fumi dell'alcool, inizia a raccontare a un gruppo di studenti i suoi amori infelici. C'è quello per Stella, quello per Olympia, la splendida bambola meccanica che il demonio, sotto le spoglie di Coppelius, ha distrutto e infine quello per Giulietta, la nobildonna veneta per la quale Hofmann si è macchiato le mani di sangue ancora una volta grazie al maligno. Intanto Stella, finito lo spettacolo, è corsa a cercare il suo spasimante per le strade della città ma, vederlo in questo stato le spezza il cuore. Il diavolo ha vinto un'altra volta...


Rango

2015-09-05

GO WEST, BOY!
RANGO di Gore Verbinski (animazione)
USA, 2011, 107’, versione italiana

Rango è un camaleonte domestico, abituato a vivere nel suo comodo e tranquillo terrario, che a causa di uno sbandamento dell'auto dei suoi proprietari, si troverà perso in nel mezzo del deserto. Tuttavia, il suo coraggio e la sua voglia di protagonismo lo faranno diventare l'imprevisto eroe di una cittadina del West chiamata Dirt...


Fino a qui tutto bene

2015-09-06

EXPO 2015: le storie
FINO A QUI TUTTO BENE di Roan Johnson
Italia, 2015, 80’

Cinque ragazzi che hanno studiato e vissuto nella stessa casa a Pisa, stanno per trascorrere il loro ultimo fine settimana tutti insieme in quel luogo che ha visto amori nati e finiti, nottate insonni sui libri e festeggiamenti dopo gli esami. Fra tre giorni, infatti, ognuno di loro andrà incontro alle scelte che determineranno il corso di una vita...


Arena Piazza Vittorio

from 2015-07-22 to 2015-09-15

L'edizione 2015 di Arene di Roma che si svolgerà fino al 15 settembre offrirà una serie di eventi collaterali tutti caratterizzati dalla multidisciplinarità e dalla contaminazione tra le arti. Sotto i riflettori saranno infatti posti direttamente i “veri” protagonisti delle varie espressioni della cultura contemporanea: attori, registi, musicisti, pittori, scultori, performer, designer, scrittori, poeti, saggisti della scena capitolina e internazionale si alterneranno infatti sui palchi delle Arene che al termine del film offriranno esibizioni ed incontri arricchiti da dibattiti con il pubblico moderati da esperti, critici e giornalisti.


Arena Cinecittà

from 2015-07-25 to 2015-09-15

L'edizione 2015 di Arene di Roma che si svolgerà fino al 15 settembre offrirà una serie di eventi collaterali tutti caratterizzati dalla multidisciplinarità e dalla contaminazione tra le arti. Sotto i riflettori saranno infatti posti direttamente i “veri” protagonisti delle varie espressioni della cultura contemporanea: attori, registi, musicisti, pittori, scultori, performer, designer, scrittori, poeti, saggisti della scena capitolina e internazionale si alterneranno infatti sui palchi delle Arene che al termine del film offriranno esibizioni ed incontri arricchiti da dibattiti con il pubblico moderati da esperti, critici e giornalisti.


Arena Garbatella

from 2015-07-24 to 2015-09-15

L'edizione 2015 di Arene di Roma che si svolgerà fino al 15 settembre offrirà una serie di eventi collaterali tutti caratterizzati dalla multidisciplinarità e dalla contaminazione tra le arti. Sotto i riflettori saranno infatti posti direttamente i “veri” protagonisti delle varie espressioni della cultura contemporanea: attori, registi, musicisti, pittori, scultori, performer, designer, scrittori, poeti, saggisti della scena capitolina e internazionale si alterneranno infatti sui palchi delle Arene che al termine del film offriranno esibizioni ed incontri arricchiti da dibattiti con il pubblico moderati da esperti, critici e giornalisti.


Arena Villa Lazzaroni

from 2015-07-24 to 2015-09-15

L'edizione 2015 di Arene di Roma che si svolgerà fino al 15 settembre offrirà una serie di eventi collaterali tutti caratterizzati dalla multidisciplinarità e dalla contaminazione tra le arti. Sotto i riflettori saranno infatti posti direttamente i “veri” protagonisti delle varie espressioni della cultura contemporanea: attori, registi, musicisti, pittori, scultori, performer, designer, scrittori, poeti, saggisti della scena capitolina e internazionale si alterneranno infatti sui palchi delle Arene che al termine del film offriranno esibizioni ed incontri arricchiti da dibattiti con il pubblico moderati da esperti, critici e giornalisti.


PREMIO CARLO BIXIO 2015 PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE DI FICTION

from 2015-07-17 to 2015-09-30

PREMIO CARLO BIXIO - PER LA MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE DI FICTION E' al via la quarta edizione del “Premio Carlo Bixio” per la migliore sceneggiatura originale di fiction indetta da Mediaset, RAI e APT. Il concorso è riservato ai candidati di età compresa tra i 18 e i 40 anni, autori di una sceneggiatura originale adatta allo sfruttamento multimediale (cinema, tv, web) senza limiti di genere. Il vincitore si aggiudicherà quindicimila euro, a fronte di un contratto di licenza di 12 mesi con Mediaset. Il vincitore sarà premiato dal Comitato Promotore composto da Antonino Antonucci Ferrara, Giancarlo Scheri, Tinny Andreatta, Francesco Nardella e Chiara Sbarigia. La Giuria, chiamata a valutare le sceneggiature, è presieduta da Gabriella Campennì Bixio ed composta da Francesca Galiani, Leonardo Ferrara, dai registi Riccardo Milani e Francesco Vicario, dagli sceneggiatori Ivan Cotroneo e Graziano Diana. Le sceneggiature dovranno essere inviate entro e non oltre il 30 settembre 2015 alla Segreteria del Premio Carlo Bixio, presso la Sede dell'APT-Associazione Produttori Televisivi (Via Giunio Bazzoni, 3 00195 Roma) secondo le modalità previste dal regolamento. Il bando e il modulo di adesione possono essere scaricati dai siti: www.fiction.mediaset.it, www.apt.it , www.rai.it. Bando IV edizione_ ultima formula EntryForm_Informativa Privacy IV edizione      

The Arabs in the Middle Ages

2015-09-04

Opus Television production in assocation with History Channel UK.  Documentary, Italy, France, Great Britain, 2008, 175 min., original Italian version.

Allowing us to gain a clearer picture of the present thanks to a stringent interpretation of the past, this monumental documentary reconstructs the salient aspects in the development of ancient Islamic civilisation from the first nomadic tribes to the dawn of an empire and from the construction of the most important Muslim cities – multi-ethnic and multi-religious centres of cultural osmosis – to the great scientific discoveries in the fields of mathematics and astronomy, up to and including the Arab philosophical tradition's penetration in the West fuelled by the ceaseless translation of Arab scholars' work into Latin.


Destiny

2015-09-06

directed by Youssef Chahine.  France, Egypt, 1997, 135 min., Italian version.

A master of the Egyptian cinema, and one of the most significant and innovative directors in the Arab world, addresses an event that casts a fascinating light on Islamic history and on the clashes of the mighty that accompanied the Arab domination of Andalucia in the 12th century.  The story focuses on the philosopher Averroes and his brave thought, a dramatic historical testimony against fundamentalism.


Oum Kalthoum, l’Astre de l’Orient

2015-09-08

directed by Feriel Ben Mahmoud, Nicolas Daniel.  Documentary, France, 2008, 52 min., original version with Italian subtitles.

With her talent and her personality, Egyptian singer Umm Kulthum personifed the Arabs' lifestyle in the 20th century.  An artiste with an unmistakable voice, she became "the voice of the Arabs" in the eyes of the whole world at the time, and she continues to symbolise an era and the unachieved dream of political unity more than thirty years after her death.  Using pictures from the archives and the many interviews that she gave both in France and in the Arab world, this film explores the art and the unique destiny of a woman whose immense charisma and influence have meant that she continues to enjoy an extraordinary cult following even today.


Arabian Nights

2015-09-09

directed by John Rawlings. USA, 1942, 86 min., Italian version.

This film is a milestone in the cinema's traditional approach to the "remote and mysterious Orient", about which the West fantasised for decade before recent events revealed that it is in fact dramatically close to home.  Hollywood set out from its earliest days to fuel the lure of the exotic, reinventing a fantasy world for the screen with images of extraordinary visual richness.  Everything is gorgeously extravagent in this major film from the 'forties, which takes its inspiration from the celebrated tales of Scheherazade to tell the story of a dancing girl who aspires to marry a king.


The Good Muslim: Law and Virtue

2015-09-10

Ida Zilio-Grandi

Università Ca' Foscari di Venezia

A good Muslim behaves in such a way as to please God by complying with the tenets of the Qu'ran and with the Prophet Muhammad's example, "following what God has ordered" such as fasting in the holy month of Ramadan or offering legal alms.  But being a good Muslim also means embracing the values of moderation and fairness, it means showing gratitude for benefits received, and it includes the ability to repent and to forgive, and to show kindness to children and to animals.  The Qu'ran calls this loftier and subtler path "that which God loves".


Le Grand Voyage

2015-09-10

directed by Ismaël Ferroukhi. France, Morocco, 2004, 95 min., Italian version.

The journey from France to Mecca offers a child and his ageing father a final chance to really get to know each other and to break down the barrier of incomprehension between two generations of Muslims that are totally different from, and at odds with, one another.  This unusual family road movie, an extremely rare document "from life", marks the very first occasion on which a director and and actors have been authorised to film the impressive sight of the crowds of teeming pilgrims in Mecca.


Azur & Asmar: The Princes' Quest

2015-09-11

directed by Michel Ocelot.  Cartoon, France, Belgium, Spain, Italy, 2006, 99 min., Italian version.

This wonderful cartoon by French artist Michel Ocelot appeals to audiences of all ages with its portrayal of ancient legend and its dream of integration between distant worlds and cultures.  Once upon a time, two children called Azur and Asmar, one blond and blue-eyed, the other with black eyes, hair and skin, were brought up as brothers by the same Arab nurse, but they were later separated by order of Azur's noble and strict father.  They meet again as adults in a fabulous adventure played out in the Maghreb amid fates, gremlins, beggars and wise old men.


Monsieur Ibrahim and the Flowers of the Koran

2015-09-12

directed by François Dupeyron. France, 2003, 96 min., original version with Italian subtitles

Travel as formative experience, again:  a young Jewish boy with family issues sets out on the path to maturity thanks to his friendship with an old Arab grocer, played with outstanding expressive grace by world-class actor Omar Sharif.  Together they set out on a journey to the Orient, following a path decked with the "flowers of the Qu'ran", in other words the pearls of wisdown that the ageing Sufi pronounces in the course of his conversations with his young friend.


London River

2015-09-13

directed by Rachid Bouchareb. Great Britain, France, Algeria, 2009, 87 min., Italian version.

After the public transport blasts in London in 2005, an English mother and an African father travel to the British capital in a desperate search for their respective children.  They meet and discover that their two children are in love.  This important film observes one of the most dramatic events of the past decade through the eyes of normal people, and using their emotions, it points to a potential area for interaction and encounter between very different human and social cultures and experiences.


L'uomo di acciaio

2015-09-04

SUPER BAD: tutti in coda per i supereroi
MAN OF STEEL - L'uomo d'acciaio di Zack Snyder
USA, 2013, 143’, v.o. sott.it


Under Exposure

from 2015-06-29 to 2015-09-06

Torna l’estate e il piacere del cinema all’aperto con la rassegna della Casa del Cinema “UNDER EXPOSURE” che presenterà 70 serate dal 29 giugno al 6 settembre, tutte ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.
La settimana inizia e finisce con EXPO 2015: le storie (in programma la domenica) un viaggio dal nord al sud dell’Italia tra utopie, sogni e difficoltà di una nuova generazione ed EXPO 2015: i panorami (in programma il lunedì) che racconta la bellezza del territorio italiano, anche nei suoi aspetti meno noti.

Il martedì con SYMPATHY FOR THE DEVIL: lo schermo del jazz, l'anima del rock si presentano documentari e biografie per raccontare i miti del rock, del jazz, del pop.

Il mercoledì, in collaborazione con Classica HD (Sky canale 138) e Unitel Classica, l’arena della Casa del Cinema ospita alcuni dei più importanti film d’opera realizzati su set cinematografici o su palcoscenici teatrali con la rassegna UN BEL DI’ VEDREMO: l’opera va al cinema che vede come protagonisti i più celebri artisti del firmamento musicale e teatrale: Luciano Pavarotti, Claudio Abbado, Plácido Domingo, Edita Gruberová, Mirella Freni, Georg Solti e molti alti ancora.

Il giovedì è la volta di FOR QUEEN AND COUNTRY: Powell&Pressburger, due maestri, rassegna dedicata alla premiata ditta inglese “P&P” (Michael Powell e Emeric Pressburger) che ha raccontato per decenni splendore e miserie del declino di un impero con storie indimenticabili.

Si prosegue il venerdì con SUPER BAD: tutti in coda per i supereroi in collaborazione con BadTaste.it - il Nuovo Gusto del Cinema. In programma 9 film che hanno rappresentato l’evoluzione del genere, a partire da X-Men. Film che hanno rivoluzionato un'industria (Iron Man), blockbuster che hanno segnato una generazione (Il Cavaliere Oscuro), progetti dal taglio revisionista (Chronicle) e pellicole sempre più mature e articolate (Captain America: the Winter Soldier, Watchmen).

Il sabato si guarda ad ovest con la rassegna GO WEST, BOY! un viaggio nelle avventure senza tempo del western americano.

Infine, dal 9 all’11 luglio la programmazione sarà dedicata alla prima edizione del ROMAFRICA FILM FESTIVAL che si propone di far conoscere le ricchezze i sogni e le contraddizioni del continente africano attraverso la sua più interessante produzione cinematografica. Il RAFF è organizzato da Le Réseau, Itale20, Network for Economic Diplomacy, Internationalia, in collaborazione con il Fespaco di Ouagadougou.
Programma e aggiornamenti sono disponibili su www.romafricafilmfest.com

La Casa del Cinema è una struttura promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo di Roma – Dipartimento Cultura, con la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura, Arte e Sport della Regione Lazio, la direzione di Giorgio Gosetti e la gestione Zètema Progetto Cultura.

Direzione di Giorgio Gosetti
Gestione di Zètema Progetto Cultura
In collaborazione con Rai; Rai Cinema 01 distribution
Sponsor tecnici Deluxe; Kodak


L'Isola del Cinema 2015

from 2015-06-19 to 2015-09-06

19 giugno- 6 settembre: 80 serate, 200 film, 3 sale cinematografiche, concorsi, terrazze sul fiume.
Questa è L’Isola del Cinema, la maratona di cinema, arte e cultura che da vent’anni anima la splendida Isola Tiberina (Patrimonio Artistico dell’Umanità) ospitando anteprime, il meglio del cinema italiano e internazionale e grandi personaggi del mondo del cinema e della cultura.

Emblematico il titolo di questa edizione: L’Ilè Lumière, in riferimento ai mitici omonimi Fratelli nel 120esimo anniversario dalla prima proiezione in pellicola pubblica. Senza dimenticare, a proposito di celebrazioni, che l’anno 2015 è stato proclamato dall’Unesco “Anno internazionale della Luce e delle tecnologie basate sulla Luce”.

Ricchissimo il programma così come le sezioni artistiche. Immancabile lo spazio dato al Cinema italiano con la sezione Ciak d’Italia dedicata all’omaggio agli autori affermati che che saranno protagonisti anche di incontri con il pubblico, e con il concorso Groupama Assicurazioni Opere Prime e Seconde: un focus sulle opere dei giovani registi

06 58 333113

Parte dal 29 giugno la rassegna: UNDER EXPOSURE - 70 serate di cinema a Villa Borghese

from 2015-06-22 to 2015-09-06

UNDEREXPOSURE

70 serate di cinema a Villa Borghese

29 giugno - 6 settembre Teatro all’aperto  e  Sala Deluxe

Torna  l’estate e il piacere del cinema all’aperto con la rassegna della Casa del Cinema “UNDER EXPOSURE”  che presenterà 70 serate dal 29 giugno al 6 settembre, tutte ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Dal lunedì alla domenica lo schermo dell’arena estiva alla Casa del Cinema si accende quest’anno per una proposta cinematografica che fa della varietà, dei generi, delle passioni il suo filo conduttore – racconta il direttore Giorgio Gosetti. L’idea è quella di offrire, attraverso 70 film italiani e internazionali, un caleidoscopio di ciò che è il nostro cinema: l’Italia nell’anno e nei temi di Expo 2015, l’eco della colonna sonora dei nostri tempi e quella, immortale, della grande opera lirica, la battaglia sempre combattuta e sempre perduta degli Eroi (leggendari cowboys a cavallo) e dei Supereroi (una stirpe di nevrotici di talento), l’omaggio al cinema d’autore che sa essere grande spettacolo. E l’emozione continua …

 

La settimana inizia e finisce con EXPO 2015: le storie (in programma la domenica) un viaggio dal nord al sud dell’Italia tra utopie, sogni e difficoltà di una nuova generazione ed EXPO 2015: i panorami (in programma il lunedì) che racconta la bellezza del territorio italiano, anche nei suoi aspetti meno noti.

Il martedì con SYMPATHY FOR THE DEVIL: lo schermo del jazz, l'anima del rock si presentano documentari e biografie per raccontare i miti del rock, del jazz, del pop.

Il mercoledì, in collaborazione con Classica HD (Sky canale 138) e Unitel Classica, l’arena della Casa del Cinema ospita alcuni dei più importanti film d’opera realizzati su set cinematografici o su palcoscenici teatrali con la rassegna UN BEL DI’ VEDREMO: l’opera va al cinema che vede come protagonisti i più celebri artisti del firmamento musicale e teatrale: Luciano Pavarotti, Claudio Abbado, Plácido Domingo, Edita Gruberová, Mirella Freni, Georg Solti e molti alti ancora.

Il giovedì è la volta di FOR  QUEEN AND COUNTRY: Powell&Pressburger, due maestri, rassegna dedicata alla premiata ditta inglese “P&P” (Michael Powell e Emeric Pressburger) che ha raccontato per decenni splendore e miserie del declino di un impero con storie indimenticabili.

Si prosegue il venerdì con SUPER BAD: tutti in coda per i supereroi in collaborazione con BadTaste.it - il Nuovo Gusto del Cinema. In programma 9 film che hanno rappresentato l’evoluzione del genere, a partire da X-Men. Film che hanno rivoluzionato un'industria (Iron Man), blockbuster che hanno segnato una generazione (Il Cavaliere Oscuro), progetti dal taglio revisionista (Chronicle) e pellicole sempre più mature e articolate (Captain America: the Winter Soldier, Watchmen).

Il sabato si guarda ad ovest con la rassegna GO WEST, BOY! un viaggio nelle avventure senza tempo del western americano.

Infine, dal 9 all’11 luglio la programmazione sarà dedicata alla prima edizione del ROMAFRICA FILM FESTIVAL  che si propone di far conoscere le ricchezze i sogni e le contraddizioni del continente africano attraverso la sua più interessante produzione cinematografica. Il RAFF è organizzato da Le Réseau, Itale20, Network for Economic Diplomacy, Internationalia, in collaborazione con il Fespaco di Ouagadougou. Programma e aggiornamenti sono disponibili su www.romafricafilmfest.com

Con il contributo di: 

MAN OF STEEL - L'uomo d'acciaio di Zack Snyder

2015-09-04

SUPER BAD: tutti in coda per i supereroi MAN OF STEEL - L'uomo d'acciaio di Zack Snyder USA, 2013, 143’, v.o. sott.it Clark Kent è giunto sulla Terra da piccolo perché i suoi genitori lo hanno messo in salvo da un pianeta morente. Adottato da Jonathan e Martha Kent, Clark è cresciuto come un ragazzo apparentemente normale, ma che in realtà è dotato di incredibili superpoteri. A risvegliarli sarà una forza malefica che sta minacciando la sua nuova casa. Infatti, dietro i panni dell'uomo che ha abbandonato tutto ciò che conosce e che ama, vagando in un deserto metaforico di lavori bizzarri e solitudine emotiva, alla ricerca del vero se stesso, Clark nasconde un'altra identità: quella di Superman, l''uomo d'acciaio'...

SUPER BAD: tutti in coda per i supereroi

from 2015-07-03 to 2015-09-04

SUPER BAD: tutti in coda per i supereroi Presentata da Negli ultimi quindici anni il cinema supereroistico si è fatto sempre più strada nella cultura popolare diventando uno dei generi di maggiore successo, in grado di generare miliardi di dollari non solo in incassi cinematografici ma anche in merchandise. Presentata da BadTaste.it - il Nuovo Gusto del Cinema, il sito di informazione cinematografico più aggiornato sull’argomento, la rassegna SuperBAD presenta nove film che, dopo le incognite e le difficoltà di fine anni novanta, hanno rappresentato l’evoluzione di questo genere, a partire da X-Men di Bryan Singer, non a caso uscito proprio nel 2000. Pellicole che hanno rivoluzionato una industria (Iron Man, che ha lanciato i Marvel Studios, ora vero treno in corsa), blockbuster che hanno segnato una generazione (Il Cavaliere Oscuro, di Christopher Nolan), progetti minori dal taglio revisionista (Chronicle, di Josh Trank) e pellicole sempre più mature e articolate (Captain America: the Winter Soldier), o ancora adattamenti di fumetti di culto che hanno anche sollevato qualche polemica (Watchmen). Ciascun film viene presentato in versione originale sottotitolata, con una breve introduzione a cura dei curatori del sito. X-Men di Bryan Singer USA, 2000, 104’, v.o.sott.it. Iron Man di Jon Favreau USA, 2008, 126’, v.o.sott.it. THE DARK KNIGHT - Il cavaliere oscuro di Christopher Nolan USA, 2008, 150’, v.o.sott.it MARVEL'S THE AVENGERS - The Avengers  di Joss Whedon USA, 2012, 142’, v.o.sott.it. Chronicle di Josh Trank USA, GB, 2012, 84’, v.o.sott.it Captain America – The Winter Soldier di Anthony Russo USA, 2014, 136’, v.o.sott.it GUARDIANS OF THE  GALAXY - I guardiani della galassia di James Gunn USA, 2014, 121’, v.o.sott.it. WATCHMEN di Zack Snyder GB, USA , 2009, 162’, v.o.sott.it, VM 14 MAN OF STEEL - L'uomo d'acciaio di Zack Snyder USA, 2013, 143’, v.o.sott.it

RANGO di Gore Verbinski

2015-09-05

GO WEST, BOY! RANGO di Gore Verbinski (animazione) USA, 2011, 107’, versione italiana

Rango è un camaleonte domestico, abituato a vivere nel suo comodo e tranquillo terrario, che a causa di uno sbandamento dell'auto dei suoi proprietari, si troverà perso in nel mezzo del deserto. Tuttavia, il suo coraggio e la sua voglia di protagonismo lo faranno diventare l'imprevisto eroe di una cittadina del West chiamata Dirt...


THE TALES OF HOFFMANN - I racconti di Hoffmann di Powell & Pressburger

2015-09-03

FOR  QUEEN AND COUNTRY: Powell&Pressburger, due maestri THE TALES OF HOFFMANN  - I racconti di Hoffmann GB, 1951, 118’, v.o.sott.it.

Il talentuoso musicista e scrittore Hoffman è innamorato di Stella, la famosa ballerina del Teatro di Norimberga ma, quando lei finalmente si decide a accettare un suo appuntamento, il biglietto d'amore viene rubato da Lindorf, sotto le cui vesti si nasconde il diavolo. Dopo aver atteso invano una risposta, Hofmann, deluso, esce di casa e, in una birreria, in preda ai fumi dell'alcool, inizia a raccontare a un gruppo di studenti i suoi amori infelici. C'è quello per Stella, quello per Olympia, la splendida bambola meccanica che il demonio, sotto le spoglie di Coppelius, ha distrutto e infine quello per Giulietta, la nobildonna veneta per la quale Hofmann si è macchiato le mani di sangue ancora una volta grazie al maligno. Intanto Stella, finito lo spettacolo, è corsa a cercare il suo spasimante per le strade della città ma, vederlo in questo stato le spezza il cuore. Il diavolo ha vinto un'altra volta...


FOR QUEEN AND COUNTRY: Powell&Pressburger, due maestri

from 2015-07-02 to 2015-09-03

FOR  QUEEN AND COUNTRY: Powell&Pressburger, due maestri La premiata ditta “P&P” (Michael Powell e Emeric Pressburger) ha raccontato per decenni splendore e miserie del declino di un Impero. Il cinema inglese di ieri si specchia nelle geniali, colorate, spettacolari avventure portate sullo schermo da questa strana coppia di registi, oggi oggetto di culto. La Casa del Cinema dedica a loro e al mondo che hanno rappresentato il suo “omaggio d’autore” nel cuore dell’estate. The Glorious World of Michael Powell & Emeric Pressburger. LA SPIA IN NERO - The Spy in Black  GB, 1939, 82’, versione italiana VOLO SENZA RITORNO - One of our Aircraft is Missing  GB, 1942, 86’, versione italiana THE LIFE AND DEATH OF COLONEL BLIMP  - Duello a Berlino GB, 1943, 163’, v.o.sott.it. A CANTERBURY TALE  - Un racconto di Canterbury GB, 1944, 124’. v.o.sott.it. I KNOW WHERE I'M GOING!  - So dove vado GB, 1945, 92’, v.o.sott.it A MATTER OF LIFE AND DEATH  - Scala al Paradiso GB, 1946, 104’, v.o.sott.it. BLACK NARCISSUS  - Narciso nero GB, 1947, 100’, v.o.sott.it. THE RED SHOES  - Scarpette rosse GB, 1948, 134’, v.o.sott.it. THE TALES OF HOFFMANN  - I racconti di Hoffmann  GB, 1951, 118’, v.o.sott.it.

FINO A QUI TUTTO BENE di Roan Johnson

2015-09-06

EXPO 2015: le storie FINO A QUI TUTTO BENE di Roan Johnson Italia, 2015, 80’ Cinque ragazzi che hanno studiato e vissuto nella stessa casa a Pisa, stanno per trascorrere il loro ultimo fine settimana tutti insieme in quel luogo che ha visto amori nati e finiti, nottate insonni sui libri e festeggiamenti dopo gli esami. Fra tre giorni, infatti, ognuno di loro andrà incontro alle scelte che determineranno il corso di una vita...

EXPO 2015: LE STORIE - I PANORAMI

from 2015-06-29 to 2015-10-06

        EXPO 2015: le storie Nell’anno di Expo 2015 tutta una società si mette in gioco e si mostra al mondo. Le speranze dei giovani, le utopie di chi crede che un mondo diverso è possibile, l’antica arte di arrangiarsi e quella, nuovissima, di adattarsi. E’ un viaggio dal nord al sud dell’Italia che non porta più i segni del cinema di una volta e che mette in scena i volti e i protagonisti di una nuova generazione. Tourists in Life. SMETTO QUANDO VOGLIO di Sydney Sibilia  - Italia, 2013, 100’, v.o.sott. ing. ANDIAMO A QUEL PAESE di Ficarra&Picone - Italia, 2014, 90’ SI PUÒ FARE di Giulio Manfredonia - Italia, 2008, 111’, v.o.sott. ing. MINE VAGANTI di Ferzan Ozpeteck - Italia, 2009, 106’, v.o.sott.ing. IL VENTO FA IL SUO GIRO di Giorgio Diritti - Italia, 2005, 110’, v.o.sott.ing. C’È CHI DICE NO Giambattista Avellino - Italia, 2010, 95’, v.o.sott.ing.   PRANZO DI FERRAGOSTO di Gianni Di Gregorio - Italia, 2008, 75’, v.o.sott.ing THE SECRET OF SANTA VITTORIA-Il segreto di Santa Vittoria di Stanley Kramer-USA, 1969, 139’, v.o.sott.it LA GIUSTA DISTANZA di Carlo Mazzacurati - Italia, 2007, 106’, v.o.sott. ing. FINO A QUI TUTTO BENE di Roan Johnson - Italia, 2015, 80’   EXPO 2015: i panorami Il cinema italiano racconta la sua terra, la sua bellezza, il cibo e il vino: ne nasce il ritratto di un paese sospeso tra folklore per stranieri, radici profonde, modernità arrembante. Lo raccontiamo grazie a film, registi, attori che il pubblico ha imparato ad amare e che – tutti insieme – compongono un mosaico sorprendente, pieno di sorrisi, drammi, emozioni, panorami mozzafiato. L’Italia che non conosci…. Italy for beginners. LEZIONI DI CIOCCOLATO di Claudio Cupellini - Italia, 2007, 107’, v.o. sott.ing. MONDOVINO, di Jonathan Nossiter - USA, Francia, Argentina, Italia, 2004, 132’, doc, v.o.sott.it. VINODENTRO di Ferdinando Vicentini Orgnani - Italia, Germania, 2012; v.o. sott.ing. BASILICATA COAST TO COAST  di Rocco Papaleo - Italia, 2010, 105 BIÙTIFUL CAUNTRI, di Giuseppe Ruggiero, Peppe Ruggiero, Andrea  D'Ambrosio, Esmeralda  Calabria Italia, 2007, 72’, doc. THE TOURIST di Florian  Henckel von Donnersmarck - USA, 2010, 103’, v.o.sott.it LOVE IS ALL YOU NEED  di Susanne Bier - Danimarca, 2012, 110’, v.o.sott.it BENVENUTI AL SUD di Luca Miniero - Italia, 2010. 102’, v.o.sott.ing. SLOW FOOD STORY di Stefano Sardo - Italia, 2013, 73’, doc., v.o.sott.ing. LA NOSTRA TERRA di Giulio Manfredonia - Italia, 2014, 100’, v.o.sott.ing.      

MOZART – LA CLEMENZA DI TITO

2015-09-02

UN BEL DI’ VEDREMO: l’opera va al cinema MOZART – LA CLEMENZA DI TITO con E.Tappy, T.Troyanos, C.Neblett, A.Howells, C.Malfitano, K.Rydl - Wiener Philharmoniker - Coro dell'Opera di Stato di Vienna - J.Levine, dir. - P.Halmen, cost. - J.P.Ponnelle, reg - 2006, 139’, sott.it. Girato a Roma, Villa Adriana.

UN BEL DI’ VEDREMO: l’opera va al cinema

from 2015-07-01 to 2015-09-02

UN BEL DI’ VEDREMO: l’opera va al cinema in collaborazione con e A patire dalla seconda metà degli anni Sessanta, la casa produttrice tedesca UNITEL ha dato alla luce una serie di edizioni in pellicola, destinate al piccolo schermo, di alcuni dei più importanti titoli del repertorio lirico. Si tratta di veri e propri film d’opera, realizzati su set cinematografici o, all’occorrenza, sui palcoscenici d’importanti teatri attrezzati ad hoc per la ripresa cinematografica. I più celebri artisti del firmamento musicale e teatrale dell’epoca furono protagonisti di queste operazioni: a partire Herbert von Karajan che, dopo aver diretto la storica Bohème di Zeffirelli, curò in prima persona la regia (sia scenica che cinematografica) di alcuni titoli come Carmen e Otello; il regista e scenografo Jean-Pierre Ponnelle autore di alcune delle più originali pellicole appartenenti a questo genere; e infine Franco Zeffirelli che ha firmato le produzioni più sontuose, come il dittico verista Cavalleria rusticana e Pagliacci. Nonostante il genere del film d’opera televisivo sia oggi pressoché abbandonato non sono mancate riproposte recenti: come una Bohème interamente filmata in studio con la star internazionale Anna Netrebko e Rolando Villazón. La Casa del Cinema di Roma, in collaborazione con Classica HD (Sky canale 138), propone una rassegna di alcune delle più importanti produzioni di questo genere. Un percorso in dieci serate che tocca alcuni degli esiti più originali e raffinati e contrassegnati dalla presenza di artisti indimenticabili come Luciano Pavarotti, Claudio Abbado, Plácido Domingo, Edita Gruberová, Mirella Freni, Georg Solti e molti alti ancora. BEETHOVEN - FIDELIO con Gustav Jones, James King, Gustav Neidlinger, Josef Greindl, Martti Talvela, Olivera Miljakovic - Orchestra e Coro Opera di Stato Tedesca - Karl Boehm, dir. - Gustav Rudolf Sellner, reg.  - 1970, 113’, sott.it. BIZET – CARMEN con Grace Bumbry, Jon Vickers, Mirella Freni, Justino Diaz, Milen Paunov - Wiener Philharmoniker - Coro Opera Stato di Vienna - Herbert von Karajan, dir. e reg.  - 1967, 162’, sott.it. HUMPERDINCK - HANSEL E GRETEL con Brigitte Fassbaender, Edita Gruberova, Helga Dernesch, Hermann Prey, Sena Jurinac - Wiener Philharmoniker - Georg Solti, direttore - August Everding, reg.  - 1981, 109’, sott.it. LEONCAVALLO – PAGLIACCI con P.Domingo, T.Stratas, J.Pons, R.Bruson, E.Obraztsova - G.Pretre, direttore - A.Anni, costumi - F.Zeffirelli, reg. - 1982, 71’, sott.it. MASCAGNI – CAVALLERIA RUSTICANA con Elena Obraztsova, Placido Domingo, Renato Bruson, Axelle Gall, Fedora Barbieri - Orchestra e Coro Teatro alla Scala - R.Gandolfi, maestro del Coro - G.Pretre, dir. - A.Anni, cost. - F.Zeffirelli, reg. - 1982, 70’, sott.it. PUCCINI – MADAMA BUTTERFLY con Mirella Freni, Placido Domingo, Christa Ludwig, Robert Kerns, Michel Senechal - Coro Wiener Staatsopernchor, orchestra Wiener Philharmoniker - Herbert von Karajan, direttore - Jean-Pierre Ponnelle, regista  - 1974, 147’, sott.it. PUCCINI – LA BOHÈME con A.Netrebko, R.Villazon - R.Dornhelm, reg. - B.de Billy, dir. - 2008, 109’, sott.it. ROSSINI – IL BARBIERE DI SIVIGLIA con H.Prey, T.Berganza, S.Malagu, L.Alva, E.Dara, P.Montarsolo-Orchestra e Coro del Teatro alla Scala - C.Abbado, direttore - J-P.Ponelle, reg. - 1988, 141’, sott.it. VERDI - FALSTAFF con G.Bacquier, R.Stilwell, M.R.Cosotti, J.Lanigan, P.Maus, U.Cold, K.Armstrong - Wiener Philharmoniker - G.Solti, dir. - G.Friedrich, reg - 1979, 129’, con sottotitoli VERDI – RIGOLETTO con I.Wixell, E.Gruberova, L.Pavarotti, F.Furlanetto, V.Vergara - Wiener Philharmoniker - R.Chailly, dir. - J.P.Ponnelle, reg.  - 1981, 118’, sott.it.  MOZART – LA CLEMENZA DI TITO con E.Tappy, T.Troyanos, C.Neblett, A.Howells, C.Malfitano, K.Rydl - Wiener Philharmoniker - Coro dell'Opera di Stato di Vienna - J.Levine, dir. - P.Halmen, cost. - J.P.Ponnelle, reg - 2006, 139’, sott.it.

Il gusto della memoria - Festa del Cinema Vintage 2015

from 2015-10-30 to 2015-10-31


Fantafestival 2015 - 35a edizione

from 2015-06-22 to 2015-09-09


Grandi capolavori restaurati

from 2015-03-01 to 2015-09-27


Grandi Maestri del Cinema Argentino 2015 - Fernando Birri, Leonardo Favio

from 2015-03-13 to 2015-12-02


hotel san lorenzo roma



Отель в Риме | Главная

free wifi hotel termini
Hotel di Charme Roma
centro hotel roma

Hotel 4 stelle Roma: Ateneo Garden Palace ™ Hotel Address:Via dei Salentini,  1/3 - 00185 ROMA (RM)
 Tel +39 06/4440042 Fax +39 06/4453621 City Zone of Rome : City Center Termini University La Sapienza San Lorenzo